Mondiali 2016

Mondiali 2016: Esordio amaro per le azzurre, battute 4-1 dalla Spagna

Esordio amaro per le azzurre, battute 4-1 dalla Spagna

Al Pala Robaan di Roana, le azzurre guidate da Coach Gianmaria Ingrao cedono il passo alle campionesse spagnole.L’Italia controlla le sfuriate della Spagna per tutto il primo tempo concludendo il parziale sul punteggio di 1-1. Nella ripresa la formazione iberica trova in rapida successione le marcature di Delgado, Paredes e Castro per il definitivo 4-1 finale.

Al Pala Robaan di Roana, le azzurre guidate da Coach Gianmaria Ingrao cedono il passo alle campionesse spagnole. L’Italia controlla le sfuriate della Spagna per tutto il primo tempo concludendo il parziale sul punteggio di 1-1. Nella ripresa la formazione iberica trova in rapida successione le marcature di Delgado, Paredes e Castro per il definitivo 4-1 finale.

italy-logoItalia1 - 4Spagnaspagna-logo
40Parate8
9Tiri44

Impegno proibitivo per la Nazionale Italiana Femminile (Junior), che ha affrontato nel pomeriggio la Spagna Campione in carica all’esordio assoluto in un Campionato Mondiale. Al gol in apertura di Vega Munoz Delgado aveva risposto dopo 10′ minuti di gioco Emma Pol per l’Italia, grazie all’assist vincente di Roberta Ravnic. Nonostante le numerose incursioni offensive portate avanti con grande determinazione dalle spagnole, l’Italia chiude il primo tempo sul punteggio di 1-1. Nella ripresa, complice la stanchezza e la maggiore esperienza delle atlete iberiche, la Spagna dopo appena 8′ minuti di gioco si porta sul 3-1. Prima Delgado, in situazione di superiorità numerica e poi Paredes su una brillante azione personale trafiggono l’incolpevole Eugenia Pompanin per il momentaneo doppio vantaggio. Al 17′ della ripresa, sull’asse Paredes-Castro la Spagna cala il poker e spegne qualsiasi speranza di rimonta azzurra.

italy-logoItaliaVSCanadacanada-logo

Domani alle ore 16.00 si torna in pista per la seconda gara mondiale dell’Italia, impegnata all’Hodegart di Asiago contro il Canada. La voglia di riscatto delle azzurre passa inevitabilmente dalla sfida di domani, decisiva per continuare il viaggio nei Campionati Mondiali di Asiago/Roana.

Foto: Eddy Wegrzyn, Roberta Strazzabosco, Marco Guariglia.

Articoli Correlati

Nations Cup: Il bilancio di Kaltbrunn; azzurri sem... E' andato in scena, nel weekend, alla Raiffeisen Arena di Kaltbrunn (in Svizzera), il torneo internazionale che ha visto impegnate le nostre Nazionali...
Femminile: Le Taurus Buja si aggiudicano lo scudet... Nell'ultimo atto della stagione 2016/2017 del Campionato Femminile di hockey inline (Final Four), disputato alla MeranArena di Merano, le Taurus Buja ...
Serie A, Finale Scudetto: Milano in festa; arriva ... Al Palahockey di Cittadella, il Milano Quanta alza al cielo il sesto scudetto consecutivo, al termine di una Gara 4 che ha regalato emozioni e spettac...
Serie A, Finale Scudetto: Milano in vantaggio 2-1 ... Al Quanta Club di Via Assietta, il Milano ribalta il punteggio della serie e si porta ad una lunghezza di vantaggio sul Cittadella. La vittoria di mis...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top